Messaggio del Presidente Carlo Augusto Dal Miglio

Cari Soci,

 ritorno a voi per rassicurarvi che stiamo facendo di tutto per riallacciare il cordone che ci univa e che in questo ultimo periodo si è andato assottigliando e sfilacciando. L’Università delle tre Età è viva e non vede l’ora di ricominciare, appena le condizioni della pandemia corona virus ce lo permetteranno.                                                                      Ma ci siamo resi conto che, per mantenere viva la fiamma che ci vedeva tutti uniti, bisognava trovare una soluzione che potesse permettere questa svolta.                                                                                                                                           Sapete come abbiamo dovuto interrompere le iscrizioni, per ordine degli organi istituzionali, e per giusta prudenza, per evitare assembramenti e pericoli di contagio, ma in noi, e per noi intendo tutti voi Soci, con i quali abbiamo avuto occasione di incontrare e parlare, è rimasto vivo il bisogno, e direi la necessità, di trovare un’ occasione di incontro o per lo meno di contatto in qualsiasi forma.                                                                                         

Ed è per questo che ho il piacere di comunicare che, con l’impegno di tutto il Consiglio Direttivo, siamo arrivati ad una soluzione che in breve tempo dovrebbe portarci ad avere, in attesa di tempi migliori, la possibilità di riallacciare il cordone  che ci univa e che si era allentato.                                   

Proprio in questi giorni avremo le prime prove per arrivare alla registrazione autonoma di lezioni o di presentazioni varie, che successivamente verranno canalizzate su una rete nostra di You Tube ed essere viste da tutti i Soci.   Trattandosi anche per noi di una innovazione occorrerà pazientare ancora qualche settimana in modo che un gruppo di Consiglieri prenda conoscenza del nuovo metodo e possa in piena autonomia realizzare le riprese e l’inserimento nel nostro canale, che potrà essere consultato via Personal Computer e via cellulare.                                                                              

Saranno, al momento opportuno, date le istruzioni per accedere al servizio, che ricordiamo, sarà consultabile e rivedibile tutte le volte che il Socio avrà voglia o necessità di farlo.  Spero che la notizia sia da voi tutti apprezzata e comunque sia compresa, come ci stia a cuore di non perdere quel valore fondamentale di considerarci uniti e desiderosi, appena possibile, di ritrovarci, frequentarci e scambiarci opinioni.                                                                                                                   

Non voglio terminare con Viva l’Unitre Spoleto che ha il sapore desueto di patriottismo di facciata, ma con l’augurio di lunga vita a questa Associazione che questo anno compie i 39 anni dalla fondazione e che speriamo nel prossimo anno del quarantennio riprenda il vigore e la forza di sempre.

Con immenso affetto il vostro Presidente e tutto il Consiglio Direttivo